TORNEO “SKROKKIA FRA” 20/07/2019

TORNEO “SKROKKIA FRA”

20/07/2019 C/o campo sportivo comuna di Scopptio

Organizzato dall’Associazione “IL CENACOLO DEGLI ANGELI”

Con la partecipazione della Casa Famiglia “Il volo delle Aquile” di Preturo e “Il nido delle Aquile” di Pizzoli

Progettista: Marco Rotilio

SQUADRE PARTECIPANTI:

1) COLLEMAGGIO

2) 99 CANNELLE

3) SAN BERNARDINO

4) IL CASTELLO

Finalita del progetto:

L’importanza dell’attività fisica in adolescenza

Lo sport, oltre a essere importante per lo sviluppo sano e armonioso del corpo, è fondamentale perché favorisce una crescita cognitiva, emotiva e sociale. In questo periodo della vita, così ricco di cambiamenti fisici e non, praticare attività sportiva rende più consapevoli della nuova identità corporea.

Inoltre, imparando l’importanza dell’impegno, del rispetto delle regole e della tolleranza, i giovani si misurano con le proprie capacità e con gli altri.

Le potenzialità educative

L’attività sportiva aiuta gli adolescenti a incanalare gli istinti aggressivi in maniera socialmente accettata, a essere responsabili, a prendere iniziative, a socializzare e a cooperare. Inoltre, insegna a pensare e a essere propositivi.

Sono davvero grandi le grande potenzialità educative dello sport che, come la famiglia e la scuola, trasmette valori, principi ed esperienze di vita. Un bagaglio importantissimo perché contribuisce a formare la personalità.

C’è sempre una motivazione per scegliere uno sport…

Uno dei motivi principali è il desiderio che i ragazzi hanno di farsi notare dagli altri: la pratica di uno sport, infatti, potrebbe renderli popolari e importanti. A questo si aggiunge il desiderio di trarre piacere dalle sfide e sperimentare qualcosa in cui ci sente o si è bravi.

Inoltre, dai 13/14 anni, i ragazzi cominciano a essere consapevoli che forma fisica e abilità sono fattori importanti: provano divertimento nel fare esercizi e giochi.

I benefici: dal benessere fisico a quello mentale

Gli adolescenti che praticano lo sport, inoltre, sono più sicuri, perché la pratica sportiva migliora la stima e il movimento serve a controllare le emozioni e a combattere lo stress: possono così scaricare tensioni, ansia e stanchezza derivanti dalla scuola e dallo studio.